Divertimento e musica al Teatro Brancaccio con “E se il tempo fosse un gambero?”

894024.jpg

Sono passati 30 anni esatti da quando fu portata in scena per la prima volta la commedia musicale “E se il tempo fosse un gambero?” una delle rappresentazioni più amate dai romani, che nel 1986 portò al successo una esordiente Nancy Brilli. Il testo scritto da JaJa Fiastri e da Bernardino Zapponi, con le musiche del grande maestro Armando Trovajoli vengono rivisitate dal regista Saverio Marconi, che firma la nuova edizione raccontando una storia delicata, divertente che si snoda dai nostri giorni a..60 anni prima.

La protagonista femminile dello spettacolo è Adelina una vecchina rimasta nubile e dalla coscienza pulita che mentre spegne le candeline di un compleanno trascorso in solitudine, piena di nostalgia per la giovinezza perduta, esprime un desiderio segreto, per il quale venderebbe l’anima: tornare a quando aveva 20 anni e poter cosi sposare quel principe polacco che l’aveva chiesta in sposa e che lei aveva rifiutato.

2142447_pannofino_e_se_il_tempo_fosse_un_gambero.jpg

Il demonio, che ha voglia di divertirsi alle spalle della coscienziosa donna, intercetta quel desiderio, cosi si serve di un diavolo di seconda categoria, il Re delle Tenebre riporta la vecchina indietro di 60 anni: Adelina torna all’improvviso ad essere una giovane fruttivendola di Campo De’Fiori, alle prese con le avances del Principe Poniatowskij e con i debiti di famiglia. Ogni tentativo di approccio del Principe verso Adelina si conclude con un rifiuto ed uno schiaffo da parte della bella donna, proprio come 60 anni prima; cosi il diavolo prese le sembianze di Max, l’autista del principe, inizia a perdere ogni speranza di cambiare il corso delle cose e di corrompere la pura Adelina. Malgrado tutto sarà inaspettatamente il bene a prevalere, per un lieto fine in cui sarà l’amore a trionfare e a farci sognare. Nel nuovo adattamento al Teatro Brancaccio troviamo due talentuosi interpreti romani: Francesco Pannofino attore di cinema, televisione e teatro nonché doppiatore ed Emy Bergamo giovane, bellissima e attrice già nota per aver preso parte nel Rugantino della celebre Ditta Garinei&Giovannini. se-il-tempo-fosse-un-gambero.jpg

La scenografia non tradisce le aspettative, sorprendenti anche le musiche che rappresentano una colonna sonora memorabile, importante ed imprescindibile della commedia. Consiglio questo spettacolo per chi abbia voglia di trascorrere una serata diversa e gioiosa.

Info: 

 

Teatro Brancaccio

Via Merulana, 244 – 00185 Roma

Tel 06 80687231/2

Fax 06 80687235

www.teatrobrancaccio.it

Teatro Brancaccio Fb

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...