L’Uomo che non capiva troppo. Reloaded. – Lillo & Greg presso Teatro Olimpico.

 

Cattura.PNG

 

Lo spettacolo scritto da Claudio Greg Gregori e diretto da Lillo&Greg con la coregia di Claudio Piccolotto è una divertentissima e surreale spy story nel perfetto stile “lillogreghiano”. Dopo sette anni di distanza torna sulle scene presso il “Teatro Olimpico” di Roma “l’Uomo che non capiva troppo “ in versione Reloaded, ed è subito scalpore.

Pasquale Petrolo, ovvero Lillo, interpreta Felix sposato felicemente con Edna interpretata da Vania della Bidia, donna dall’apparenza sciatta ma che nasconde, sotto la vestaglia che indossa ogni giorno in casa, un segreto impensabile: è un agente sotto copertura che deve salvare il mondo dalle mire di conquista della Gran Lodana, crudele personaggio a capo di una terribile società segreta.

La vita tranquilla e invidiabile di Felix viene stravolta, e improvvisamente il goffo Felix si ritrova coinvolto in una storia di spionaggio e sparatorie nella quale sono protagonisti anche il suo migliore amico, Oscar, interpretato da Claudio Greg Gregori; Ester, interpretata da Benedetta Valenzano e un’altra serie di strani personaggi.  Prende vita cosi un irresistibile storia, fatta di intrighi, agenti segreti, mille avventure, misteri da svelare, tesori da ritrovare nella quale Felix tenta di far fronte come può, ritrovandosi in un mondo che non conosce e che non gli appartiene.

luomochenoncapivabassa_ri-6848.jpg

Lo spettacolo si fonda su un linguaggio inventato, surreale, ricco di nonsense tipico della coppia di comici. Un codice linguistico che genera incomprensione e che a sua volta genera effetti comici a ripetizione. L’impatto scenografico colpisce molto, è quasi completamente computerizzato. Gli arredi materiali sono pochi mentre di grande impatto sono gli effetti audio che insieme a quelli video arricchiscono le scene e la storia rendendola più coinvolgente e stimolante. Greg regala un’interpretazione decisamente sopra le righe nel ruolo della Grande Lodana e Lillo resta sempre fantastico in quel suo personaggio buffo e goffo in cui siamo abituati a vederlo. Belle le musiche da spy story di Claudio Gregori e Attilio di Giovanni. Stupendo il disegno di luci creato da Marco Palmieri. LUNCT-lilloegreg.jpg

L’uomo che non capiva troppo. Reloaded è una commedia esilarante con cui Lillo & Greg tornano in teatro alla grande e rischiano dando luogo ad uno spettacolo divertente, intelligente che regge bene e che appassiona.

Da non perdere!

LUNCT-cast.jpg

Informazioni: 

BOTTEGHINO
Teatro Olimpico – Piazza Gentile da Fabriano 17 – 00196
Info & Biglietti 063265991 – biglietti@teatroolimpico.it

Acquista biglietti online

L’uomo che non capiva troppo Teatro Olimpico

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...